Nostra Signora di Bonaria a Cagliari

Nostra Signora di Bonaria a Cagliari

Cagliari Chiese e Santuari Viaggi

Nostra Signora di Bonaria

L’affascinante storia secolare che avvolge il santuario di Nostra Signora di Bonaria è custodita gelosamente dai cittadini di Cagliari. Si tratta di un complesso religioso della città di Cagliari situato in piazza Bonaria, in cima al colle omonimo.

È il santuario mariano più importante della Sardegna per la Chiesa cattolica, ed è costituito da una chiesa piccola (il vero e proprio “santuario”, di origini trecentesche) a cui si affianca un tempio più grande, elevato al titolo di basilica pontificia minore da Pio XI nel 1926. Il santuario della Vergine di Bonaria è officiato dai padri mercedari, che abitano l’adiacente convento, ed è sede parrocchiale del quartiere di Bonaria.

L’architettura è di tipo gotico-catalana. La costruzione della basilica, che affianca il Santuario, risale al 1704, quando i frati mercedari decisero di edificare una chiesa più grande in onore della Vergine di Bonaria.

Una curiosità che non tutti conoscono: il forte legame che lega il santuario di Bonaria alla capitale argentina, Buenos Aires, così chiamata proprio in onore del santuario di Cagliari.

Nostra Signora di Bonaria a Cagliari
Nostra Signora di Bonaria a Cagliari

La leggenda

La leggenda narra che il 25 marzo del 1370 una nave, che dalla Catalogna dirigeva verso l’Italia, si imbatté in un’improvvisa e violenta tempesta. Nel tentativo di salvare l’equipaggio, il capitano della nave ordinò di gettare in mare tutto il carico. Così fu anche per una pesante cassa, che fu gettata insieme a tutto il resto, senza però che gli occupanti della nava conoscessero il il reale contenuto.

Appena questa toccò l’acqua, la tempesta quasi d’incanto si placò. La cassa approdò nella spiaggia alla base del colle di Bonaria, vicino a Cagliari. Nessuno riuscì ad aprirla, tranne i frati mercedari chiamati dal vicino convento che la trasportarono fino all’interno della struttura, la aprirono e con loro immenso stupore verificarono che il contenuto era un’imponente statua della Madonna col Bambino, che da allora prese il nome di Nostra Signora di Bonaria. Dal nome del luogo, appunto, in cui venne rinvenuta.

Tagged

1 thought on “Nostra Signora di Bonaria a Cagliari

Comments are closed.